In Europa, 30 milioni di persone vivono con una malattia rara.

Questo progetto vuole dare loro visibilità, forza e attenzione, costruendo una rete che possa unire le esperienze di chi vive questa condizione e rendere partecipe chi non la vive.